Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Cliccando su OK accetti il servizio e gli stessi cookie.

APPUNTAMENTI

Nessun evento


702000
TodayToday62
YesterdayYesterday131
This_WeekThis_Week193
This_MonthThis_Month421
All_DaysAll_Days702000

ADOLESCENTI FRAGILI ai tempi degli Influencer e degli Youtuber

"Proprio da qui bisogna partire, da serate come questa: una scelta significativa, coraggiosa, con una prospettiva futura. Un segnale, inequivocabile, di attenzione e impegno verso una generazione di cui ci si occupa solo quando accadono eclatanti fatti di cronaca."

Nell'era delle mode, delle sfide social come Challenge, dei like, dei follower e degli youtuber, i ragazzi, spesso ancora bambini, navigano intorno a dei modelli che fin da piccoli crescono gli adolescenti nell'illusione del successo a tutti i costi, del narcisismo e della popolarità. E quando non raggiungono queste false aspettative si sentono dei falliti. Ed è proprio il corpo allora a divenire qualcosa di inaccettabile, la fonte di una vergogna insostenibile che li spinge a nascondersi, ferirsi o a ferire gli altri.

Venerdì 22 novembre, alle ore 21.00, presso l'Auditorium "L'Angolo dell'Arte" di Cislago (VA),  il Professor MATTEO LANCINI, esperto di disagi adolescenziali, guiderà i presenti nel complesso e indecifrabile universo giovanile, fornendo a GenitoriDocenti, Educatori e Ragazzi, strumenti utili a comprenderne i rischi, per illuminare le pieghe più profonde di questo mondo, spesso difficilmente raggiungibile.

Nell'ottica della necessaria alleanza tra istituzioni e agenzie educative, un'occasione per analizzare motivi, conseguenze e rischi dei comportamenti giovanili alla spasmodica ricerca di riconoscimento, che cercano nella rete un pubblico capace di offrire approvazione, in nome del successo, dell'audience e degli influencer, ma che troppo spesso cadono nello spettro dei commenti di feroce disprezzo, che espongono alla derisione, alla mortificazione e al conseguente ritiro sociale.

Ingresso Libero.

clicca qui per scaricare la locandina in formato *.pdf

Pin It
e-max.it: your social media marketing partner